UCMed vince il Premio nazionale “Vivere a spreco zero” 2020

Pubblicato da & nella categoria News.

Cibo/Ambiente, Premio Vivere a Spreco Zero 2020: ecco i vincitori! | instArt magazineUCMed, Università della Cucina Mediterranea, è lieta di annunciare di aver vinto il prestigioso Premio nazionale “Vivere a #SprecoZero” 2020, i riconoscimenti della sostenibilità assegnati annualmente nell’ambito della campagna Spreco Zero, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, dell’ANCI e di World Food Programme Italia.

UCMed ha vinto nella categoria Associazioni per il suo Protocollo Zero Positivo per la Ristorazione Responsabile, un progetto attivo dal 2015, in cui ridurre lo spreco di cibo è uno dei punti di un decalogo volto a minimizzare gli impatti ambientali.

I premi sono stati assegnati in teleconferenza, giovedì 26 marzo dal presidente della giuria, prof. Andrea Segrè. Ad introdurre e motivare il premio a UCMed è stata Paola Bertocchi, responsabile sviluppo sostenibile del gruppo Camst, società leader in Italia nel campo della ristorazione collettiva.

Per UCMed, per i suoi soci e il suo consiglio direttivo, un ulteriore riconoscimento, a testimonianza che (nemo profeta in patria) la strada coraggiosamente intrapresa ormai 11 anni fa, è quella giusta.